Tecnologie per l'acqua

head

L'acqua è un bene prezioso: è alla base della vita...

Migliorarne le caratteristiche significa aumentare la qualità della vita perché: capelli, pelle, biancheria saranno più soffici e più morbidi, le stoviglie e le rubinetterie saranno prive di macchie di calcare; l’acqua sarà insapore, incolore e purissima come quella di una fonte da cui poter bere.

Depurare l'acqua... quanti vantaggi!

50% di risparmio sul consumo di detergenti e detersivi con conseguente minor impatto ambientale. Gli elettrodomestici e tutto l’impianto idrotermosanitario avranno vita più lunga con maggior resa e minori manutenzioni poiché protetti dalle incrostazioni calcaree e dalle corrosioni. 25% di risparmio sui costi di energia. Tempi brevissimi per il recupero dei costi di installazione.Bevendo l’acqua microfiltrata del vostro acquedotto contribuirete a ridurre i rifiuti di plastica e vetro, e l’inquinamento da trasporto.


PRODOTTI

clicca sul prodotto e scopri di più


Leggi e normative

Importante è fare riferimento a queste leggi per poter realizzare
impianti igienico-sanitari, di riscaldamento e di condizionamento. Il rispetto di queste permette di costruire impianti a regola d’arte oltre che a norma di legge e poter redigere il certificato di conformità, garantendo qualità dell’impianto all’utente finale e tutela per l’installatore.
I testi completi delle norme e leggi indicate sono reperibili consultando la Gazzetta Ufficiale e l’UNI

Acqua sanitaria
Decreto del Ministero della Salute n° 25 del 7 febbraio 2012
Disposizioni tecniche concernenti apparecchiature finalizzate al trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.
Decreto del Presidente della Repubblica n° 59 del 25 giugno 2009
Decreto che definisce l’obbligo di trattamento dell’acqua sanitaria quando essa supera i 15 °F
Decreto Legislativo n° 31 del 2 febbraio 2001
Requisiti dell’acqua destinata al consumo umano imposti dal Ministero della Salute e dalla Comunità Europea
Decreto Legislativo n° 27 del 2 febbraio 2002
Modifiche ed aggiornamenti che integrano il D.L. n° 31 del 2 febbraio 2001
Decreto del Ministero della Salute n° 443 del 21 dicembre 1990
Requisiti e caratteristiche delle apparecchiature per il trattamento e la depurazione dell’acqua destinata al consumo umano
Decreto del Ministero della Salute n° 174 del 6 aprile 2004
Requisiti qualitativi dei materiali in contatto con l’acqua destinata al consumo umano
Norma UNI-CTI 8065 del giugno 1989
Norma che stabilisce le caratteristiche dell’acqua destinata ad
alimentare gli impianti di produzione di acqua calda sanitaria
Norma UNI 9182 dell’aprile 1987
Norma che stabilisce le caratteristiche costruttive dei circuiti idraulici d’acqua fredda e calda destinata al consumo umano negli edifici civili, nonché la procedura di sanificazione degli impianti prima della messa in esercizio.

Riscaldamento
Decreto del Presidente della Repubblica n° 74 del 16 aprile 2013
Stabilisce l’obbligo di trattare l’acqua negli impianti termici.
Decreto del Presidente della Repubblica n° 59 del 25 giugno 2009
Decreto che definisce l’obbligo di trattamento dell’acqua per riscaldamento quando essa supera i 25 ° F
Legge n° 10 del 9 gennaio 1991
Legge che definisce i provvedimenti da adottare per ridurre al minimo il consumo energetico
Decreto del Presidente della Repubblica n° 412 del 26 agosto 1993
Decreto che definisce nei particolari l’applicazione della legge n° 10 del 9 gennaio 1991
Norma UNI-CTI 8065 del giugno 1989
Norma che stabilisce le caratteristiche dell’acqua destinata ad alimentare gli impianti di riscaldamento ad acqua calda ed i trattamenti o condizionamenti necessari

Raffrescamento ed umidificazione
Norma UNI 8884 del febbraio 1988
Norma che stabilisce le caratteristiche dell’acqua di alimento degli impianti di raffreddamento ed umidificazione ed i sistemi di trattamento applicabili

Installazione
Decreto Ministeriale n° 37 del 22 dicembre 2008
Legge che indica le disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all’interno degli edifici in particolare gli impianti di distribuzione acqua calda sanitaria, impianti di riscaldamento, di condizionamento e refrigerazione