Impianti di Segnali e scambio

Progettazione, realizzo e riparazioni di impianti per il trasferimento di segnale ( audio e tv) e scambio dati (reti Lan)

head antenna

Impianti di ricezione TV

Un impianto di ricezione TV (impianto televisivo) è un insieme di apparecchi che hanno la funzione di captare dei segnali, emessi da apparecchi trasmettitori, e trasferirli in appositi decodificatori che li trasformano in immagini e suoni.I segnali vengono irradiati con una lunghezza d’onda portante di un certo valore ed occupano uno spazio determinato (banda di frequenza). L’intervallo di lunghezza d’onda, nel quale si inseriscono le trasmissioni televisive, varia da 47 a 862 MHz, suddividendosi in VHF, UHF, IV banda e V banda.

Componenti impianto di ricezione TV

  • Antenne
  • Terminale di testa
  • Elementi passivi:partitori, cassette di derivazione, prese e cavo coassiale

Antenne

Una antenna ricevente può essere definita come un apparecchio in grado di rilevare l’energia di un campo elettromagnetico e in grado di fornire, ai capi dei propri morsetti, un segnale utilizzabile nel ricevitore TV.Esistono in commercio vari tipi di antenne la cui conformazione è strettamente legata alla banda di frequenza che devono ricevere. La parte più importante di ogni antenna è il dipolo: elemento capace di captare le onde elettromagnetiche, di rendere disponibile ai suoi capi una tensione e di inviarla all’impianto televisivo.

impianti_antenne-tv-novara

Terminale di testa

Il terminale di testa è quell’insieme di apparecchiature interposto tra l’antenna e la rete di distribuzione dei segnali. La sua funzione è di adattare i segnali entranti e distribuirli alle varie prese d’utenza e può essere costituito, a seconda dello specifico impianto, da miscelatori, demiscelatori, filtri, attenuatori, convertitori di canale, amplificatori e preamplificatori d’antenna.

Elementi passivi: partitori, cassette di derivazione, prese e cavo coassiale

Dopo l’antenna e le apparecchiature che compongono il terminale di testa, gli elementi costituenti un impianto di ricezione TV sono: i partitori, utilizzati per dividere il segnale TV in più vie; le cassette di derivazione, aventi la funzione di dividere la linea entrante in tante derivazioni quante sono le prese; le prese d’utenza, utilizzate per connettere l’apparecchio televisivo alla linea di ricezione; il cavo coassiale, usato per collegare le apparecchiature fra loro.


head lan

Reti LAN cablate

Una rete cablata è una rete fisica nella quale il trasferimento di segnale è implementato per mezzo di fili ethernet posizionati e distribuiti nei muri dell’abitazione,i vari dispositivi sono collegati fisicamente tramite i cavi della rete installata.

rj_45_cables

head audio

Impianti audio

Quando bisogna montare le casse di un impianto audio stereo, home theater ecc.. a muro, la cosa più antiestetica che possa accadere è che i fili dell’impianto rimangano in vista, la cosa migliore da fare è nascondere i fili delle casse.
il tutto viene predisposto affinché i fili di un impianto audio siano già incassati nelle apposite canaline dentro il muro. distribuiti per tutti gli ambienti interessati per poi collegare le apposite casse.
E’ possibile inoltre posizionare casse apposite (solitamente ad incasso) in muri in cartongesso li dove non e possibile intervenire sulle mura dove l’intero impianto risulta invisibile.

cassa a muro